Lavori sospesi per patto di stabilità

  La Nostra amminisrazione dal 2009 è riuscita a realizzare le seguenti opere pubbliche:
  • Asfaltatura Via Roma e Piazza Della Vittoria        € 100.000,00
  • Fibra ottica alta velocità via Roma, Sabbionara    € 100.000,00
  • Blocco 75 loculi cimitero                                        € 150.000,00
  • Sostituzione condotte acquedotto via Roma         € 250.000,00
  • Segnaletica verticale tutte le strade 120 segnali   €   27.000,00
  • Asfaltature Lenguora, Gorne, Bertoline, Granza   €  170.000,00
  • Marciapiedi Via Roma, La Pira, Petrarca               € 130.000,00
  • Fognature Via Roin, Allegri, Borellara                    €  200.000,00
        Più di 1.100.000.00 euro di opere con il contributo di soli 160.000,00 euro da parte del nostro ente, potete immaginare quante energie sono state profuse per realizzare le opere e trovare i contributi necessari.
     Il nostro Comune può realizzare altre 5 opere pubbliche avendo per esse già la copertura finanziaria con contributi che arrivano dalla Regione Veneto e sono rispettivamente le seguenti:
  • Piazzale Via Camaldoli                                      € 250.000,00
  • Messa in sicurezza sismica e capotto scuole    € 200.000,00
  • Ponte polidora di via Chiesa                              € 300.000,00
  • Spogliatoi del campo da calcio                          € 200.000,00
  • Nuove reti fognature e asfaltatura Arzaron        € 400.000,00
           Di questi lavori possiamo realizzare il Ponte polidora perchè sono soldi dell'alluvione 2010, e le fognature Arzaron con soldi Regione e Cvs.
Le altre tre opere non possiamo realizzarle pur avendo la copertura finanziaria a causa del PATTO' DI STABILITA', e rischiamo di perdere i contributi della Regione, sembra impossibile sono lavori importanti e necessarie e farebbero lavorare le aziende che sono in grave crisi.

   Cari cittadini/e credetemi è avvilente e frustrante aver lavorato assiduamente per riuscire a portare risorse e creare progetti e poi sentirsi dire che non possiamo più realizzare nulla.
Spero si possa trovare una soluzione anche se non vi nascondo la mia amarezza per una situazione che sta diventando insostenibile visto che dal 2009 ci hanno tagliato i trasferimenti da 450.000 euro a 170.000 euro, oggi poi a metà di aprile non sappiamo nemmeno quali siano i trasferimenti tanto che i Comuni non sono ancora in grado di redigere il bilancio di previsione e vi assicuro che senza questo strumeto è impossibile fare qualsiasi forma di programmazione.

Cordiali saluti                                                                        Il Sindaco
                                                                                            Tiberio Businaro
torna all'inizio del contenuto