Diffida a non assegnare al Comune di Carceri cittadini extracomunitari ("profughi e/o immigrati")

Ill.mo  Ministro dell’Interno,
da lungo tempo il Nostro Paese è costretto ad affrontare, solo e senza il supporto dell’Unione Europea, la situazione di persone che lasciano i loro Paesi di origine, per giungere sulle coste italiane attraverso mezzi improvvisati (barconi) o navi di organizzazioni non governative
torna all'inizio del contenuto